LavoroFacile - Sede legale : Via Antonio Lombardo , n.7 - 26900 Lodi

DAILY NEWS

DAILY NEWS

Ogni giorno la redazione seleziona gli argomenti di attualità per il mondo del lavoro attraverso un’approfondita ricerca tra disposizioni normative, prassi e giurisprudenza e li commenta evidenziandone le novità.
Le sintesi sono sempre accompagnate dal documento originale da cui sono tratte.
Al fine di agevolare la lettura, le notizie vengono archiviate nelle seguenti aree tematiche: Contributi e Fisco; Giurisprudenza e Rapporto di lavoro.

0 33
L’INPS ha pubblicato sul proprio sito internet la realise 3.7 del 23 marzo 2017, sia del documento tecnico che dell’allegato tecnico del flusso Uniemens, che hanno particolare rilevanza sia per la gestione del nuovo elemento UnitaProduttiva, sia perché riportano le istruzioni necessarie alla gestione delle integrazioni salariali, soprattutto con riferimento al versamento della contribuzione addizionale. Oltre a quanto predetto, le novità del documento tecnico sono le seguenti: inserito elemento <AumretrCIGS> in <DatiRetributivi>; modificate descrizioni degli elementi <TipoCoperturaGiorn>, <EventoGiorn> e <IdentEventoCIG> nella sezione Giorno di <DatiRetributivi> e di <DatiRetributiviMesePrecedente> di <MesePrecedente>; modificata descrizione dell'elemento <CodiceEvento>... continua a leggere

0 13
L’INPS, con il messaggio 24/03/2017 n.1324, ha reso noto che in attesa delle istruzioni operative per la compilazione del flusso Uniemens, utili per procedere alle operazioni di conguaglio o rimborso delle prestazioni anticipate dal datore di lavoro, in fase di prima applicazione, al fine di garantire continuità di reddito ai lavoratori sospesi ovvero in riduzione di orario, il pagamento ordinario a carico del Fondo intersettoriale della provincia autonoma di Trento, avverrà esclusivamente con la modalità del pagamento diretto. Il citato Fondo assicura una tutela in costanza di rapporto di lavoro... continua a leggere

0 10
Il Previndapi, con la circolare n. 37 del 28 febbraio 2017, ha reso noto che, nell’ambito del rinnovo del CCNL 2017-2019, è stato istituito, a decorrere dal 1° gennaio 2017, un contributo annuo a carico del datore di lavoro da versare al Fondo pensione, pari allo 0,50% della retribuzione globale lorda, effettivamente percepita dal quadro superiore in servizio, da applicarsi fino la limite di € 90.000,00 annui. In applicazione di tale previsione, per i quadri superiori iscritti - classi A, B e C - il nuovo contributo contrattuale integra il... continua a leggere

0 60
L’INPS ricorda che dal 22 marzo 2017 non è più possibile richiedere i Voucher Baby Sitting per le lavoratrici dipendenti pubbliche e private e autonome. Ciò in seguito all'abolizione dei voucher stessi determinata dal Decreto Legge 25 del 17 marzo 2017. È ancora possibile richiedere il beneficio nella modalità di contributo asilo nido. Nei prossimi giorni verranno l’istituto previdenziale fornirà ulteriori informazioni per tutti coloro ai quali la richiesta è stata accolta o hanno fatto domanda prima del 22 marzo u.s. continua a leggere

    0 112
    In attesa della conversione in legge del DL 25/2017 che ha disposto l’abrogazione del lavoro accessorio e ha modificato la disciplina sulla responsabilità solidale negli appalti, è interessante evidenziare che sono all’esame della XI Commissione lavoro della Camera dei deputati varie proposte di legge sulle materie oggetto del citato decreto legge. Più precisamente sono attualmente all'esame la proposta di legge C. 3601 (On. Damiano e altri) e la proposta di legge di iniziativa popolare C. 4064, recante Carta dei diritti universali del lavoro (c.d. Nuovo Statuto di tutte le lavoratrici... continua a leggere

    0 10
    La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 4125 del 16 febbraio 2017, ha affermato che non integra giusta causa o giustificato motivo soggettivo di licenziamento la condotta del lavoratore che denunci, all'autorità giudiziaria o all'autorità amministrativa competente, fatti di reato o illeciti amministrativi commessi dal datore di lavoro, a meno che non risulti il carattere calunnioso della denuncia o la consapevolezza della insussistenza dell'illecito, e sempre che il lavoratore si sia astenuto da iniziative volte a dare pubblicità a quanto portato a conoscenza delle autorità competenti. I fatti di... continua a leggere

    0 23
    Il Ministero del lavoro, con la circolare 22/03/2017 n.6, facendo seguito al DPCM 13/02/2017 che ha fissato per l’anno 2017 le quote d’ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro subordinato e autonomo, incluso il lavoro stagionale, ha provveduto a ripartirle nelle diverse Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano. Delle 30.850 quote complessive previste, 13.850 unità sono state riservate agli ingressi per motivi di lavoro (non stagionale e autonomo), comprese le conversioni dei permessi di soggiorno rilasciati ad altro titolo in permessi per lavoro subordinato e autonomo. Le 500 quote... continua a leggere

    0 28
    L’Enasarco, sul proprio sito internet, il 22 marzo 2017 ha ricordato che gli agenti ed i rappresentanti di commercio iscritti alla fondazione hanno tempo fino al 15 aprile p.v. per presentare la domanda per la fruizione dei contributi per i soggiorni termali, pena la decadenza del diritto. Si ricorda che i soggiorni termali sono una prestazione integrativa che consente agli iscritti di effettuare cure e terapie in località termali, usufruendo di facilitazioni e convenzioni stipulate dalla Fondazione con alcune strutture alberghiere. Possono richiedere la prestazione gli agenti in attività che non... continua a leggere

      0 137
      L’INL, con la nota 21/03/2017 n. 2558, ha informato il proprio personale ispettivo, quello dell’INPS e quello dell’INAIL, che le verifiche sulla liceità del lavoro accessorio, dopo l’abrogazione avvenuta lo scorso 17 marzo ad opera del DL 25/2017, andranno effettuate nel rispetto delle norme previgenti. La nota dell’INL fa seguito al comunicato del 21 marzo u.s. con il quale il Ministero del lavoro aveva chiarito che l’utilizzo dei buoni per prestazioni di lavoro accessorio, nel periodo transitorio compreso tra il 17 marzo ed il 31 dicembre 2017, dovrà essere effettuato... continua a leggere

      0 42
      L’Agenzia delle entrate, con la risoluzione 22/03/2017 n.37/E, facendo seguito alla richiesta dell’INPS con nota n. 0023.20/03/2017.0032246, ha disposto la soppressione della causale contributo “LACC - Lavoro occasionale accessorio”, utilizzata nel modello “F24 Versamenti con elementi identificativi” (F24 ELIDE) per l’acquisto dei buoni lavoro (VOUCHER) per remunerare  prestazioni occasionali di tipo accessorio. continua a leggere

      Daily News

      Vuoi ricevere ogni giorno per e-mail le notizie di lavorofacile.it?

      Durata: 12 Mesi

      REGISTRATI ORA